Visualizzazioni totali

Fashion bla bla Il Battito della Rete

lunedì 24 gennaio 2011

Gucci Primavera/Estate 2011 – lettera a Frida Giannini da una sostenitrice dubbiosa

Cara Frida, ho deciso di scriverLe un lettera sul mio blog perché da grande appassionata delle sue collezioni sono rimasta un po’spiazzata dalla sua ultima sfilata per la primavera estate 2011.
Durante l’inverno mi sono piacevolmente fatta affascinare dagli splendidi outfits della stagione, che vestono una donna femminile ma grintosa, che sa essere elegante e sensuale anche con look maschili e dalle nuances naturali, meravigliosamente miscelate fra loro.


Ma quest’estate cosa scegliere nella Sua collezione? Tinte piene e a contrasto, arancione, verde smeraldo, viola porpora; tessuti lucidi, abiti monopezzo con scolli profondissimi sul decolté e gonne con morbidi drappeggi che allargano la figura sui punti più critici, cinture in metallo che non ti consentono di stare seduta in modo disinvolto, pantaloni con pinces come Kevin Kostner negli Intoccabili passabili solo si è over 1,75 m tacchi esclusi. E per la sera? Frange di rafia per mises quasi tribali. 



E per noi donne che la mattina andiamo in ufficio fino ad ieri con i Suoi abiti? Ma dobbiamo rimpiangere Tom Ford?

Marianna Caporali

Nessun commento:

Posta un commento